Vaccinzione anti COVID-19 - Riservata a CAREGIVER/FAMILIARE L104 e VULNERABILI

Riservata alle seguenti categorie:

  •  CAREGIVER DISABILE GRAVE AI SENSI DELLA LEGGE 104 ART.3 COMMA 3 che forniscono assistenza continua in forma gratuita o a contratto (e' necessario immettere il codice fiscale dell'assistito in possesso della 104 art.3 comma 3)
  •  FAMILIARI CONVIVENTI CON DISABILI GRAVI AI SENSI DELLA LEGGE 104 ART.3 COMMA 3 (e' necessario immettere il codice fiscale del familiare in possesso della 104 art.3 comma 3)
  •  CAREGIVER GIA' ISCRITTO IN PIATTAFORMA CON L'ASSISTITO (verranno riportati i dati della precedente adesione con i riferimenti ad uno degli assistiti da cui si e' stati indicati come caregiver - Per questa categoria e' possibile solamente il controllo e l'eventuale cancellazione dall'elenco)
  •  FAMILIARI CONVIVENTI di persone estramente vulnerabili rientrati nel seguente elenco:MALATTIE NEUROLOGICHE (Pazienti in trattamento con farmaci biologici o terapie immunodepressive); MALATTIE AUTOIMMUNI - IMMUNODEFICIENZE PRIMITIVE (Pazienti con immunodepressione secondaria a trattamento terapeutico e Pazienti con grave compromissione polmonare o marcata immunodeficienza); PATOLOGIA ONCOLOGICA (Pazienti oncologici e onco-ematologici in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure); TRAPIANTO DI ORGANO SOLIDO E DI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE (Pazienti in lista d'attesa o trapiantati di organo solido; Pazienti in attesa o sottoposti a trapianto (sia autologo che allogenico) di cellule staminali emopoietiche (CSE) dopo i 3 mesi e fino a un anno, quando viene generalmente sospesa la terapia immunosoppressiva; Pazienti trapiantati di CSE anche dopo il primo anno, nel caso che abbiano sviluppato una malattia del trapianto contro l'ospite cronica, in terapia immunosoppressiva) (e' necessario immettere il codice fiscale del familiare)
  •  GENITORI/TUTORI/AFFIDATARI di minori che rientrano nella definizione di estremamente vulnerabili e che non possono essere vaccinati per mancanza di vaccini indicati per la lor fascia di eta' (e' necessario immettere il codice fiscale del minore)
 

Vaccino Vaxzevria di AstraZeneca

Il vaccino Vaxzevria viene somministrato alle persone a partire dai 18 anni di età, ad eccezione dei soggetti estremamente vulnerabili. Con Circolare 7 aprile 2021 il Ministero raccomanda un uso preferenziale del vaccino nelle persone di età superiore ai 60 anni.

  • Nome Vaxzevria
  • Produttore AstraZeneca
  • Tipo di vaccino Vaccino a vettore virale che utilizza una versione modificata dell’adenovirus dello scimpanzé, non più in grado di replicarsi, come vettore per fornire le istruzioni per la sintesi della proteina spike di SARS-CoV-2
  • Data AIC in Europa 29 gennaio 2021
  • Data AIC In Italia 30 gennaio 2021
  • Modalità di somministrazione due iniezioni, solitamente nel muscolo della parte superiore del braccio, a distanza di almeno 4-12 settimane l’una dall’altra
  • Modalità di conservazione in frigorifero a una temperatura compresa tra 2°C e 8°C; non va congelato

Scarica




Prenotazione della somministrazione del Vaccino Anti COVID-19

Riservata agli UNDER 70 - nati tra il 1952 e il 1961.
 


Prenotazione della somministrazione del Vaccino Anti COVID-19

Prima di procedere, verifica se fai parte delle categorie eleggibili per questa fase del piano nazionale di vaccinazione anti COVID-19.

https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/

 



Vaccinazione anti Covid-19

Assistenza per la vaccinazione anti Covid-19 da parte dei Carabinieri della Provincia di Pescara


 

Vaccinazione anti Covid-19

Manifestazioni di interesse alla vaccinazione anti Covid-19

Riservata alle persone:

  •  tra i 70 e 79 anni



Vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19 Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19

Pubblicato il 10 Marzo 2021




Manifestazioni di interesse alla vaccinazione anti Covid-19

Riservata agli:
    - ultraottantenni

    - alle persone con fragilita'
        in possesso di esenzione per malattie croniche e invalidanti (dovra' essere indicato il codice esenzione attualmente attivo)
        in possesso di esenzione per malattia rara (dovra' essere indicato il codice esenzione che inizia con R)
    - alle persone con disabilita' (ai sensi della Legge n. 104/1992 - dovra' essere indicato il codice fiscale, cognome e nome del caregiver)




Piattaforma per la raccolta delle manifestazioni di interesse alla vaccinazione

Riservato al personale docente e non docente delle scuole e Universita' abruzzesi


Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19

A cura di Ministero della Salute, in collaborazione con Commissario Straordinario per l’emergenza COVID, AIFA, ISS e AGENAS
Pubblicato il 9 febbraio 2021

Abstract:
Il Piano strategico dell’Italia per la vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19, adottato con DM del 2 Gennaio 2021, riportava che le raccomandazioni su gruppi target a cui offrire la vaccinazione sarebbero state soggette a modifiche e aggiornate in base all’evoluzione delle conoscenze e alle informazioni disponibili. Pertanto, il Ministero della Salute in collaborazione con la struttura del Commissario Straordinario per l’emergenza COVID, AIFA, ISS e AGENAS ha elaborato un documento di aggiornamento delle categorie e dell’ordine di priorità dal titolo “Le priorità per l’attuazione della seconda fase del Piano nazionale vaccini Covid-19”.


Piattaforma telematica della Regione Abruzzo per la manifestazione di interesse alla vaccinazione anti Covid 19 per gli ultra 80enni, portatori di disabilità (con il loro caregiver) e categorie fragili (in possesso di esenzione per malattia cronica o rara)


Coronavirus: Vaccinazioni
Notizie dal Portale della Regione Abruzzo - 18 gennaio 2021
 

Ultimo aggiornamento: 30/04/21